Redmi, brand indipendente del gruppo Xiaomi, ha oggi presentato in Cina il suo nuovo dispositivo di gamma media. Insieme ha portato anche la presentazione del Note 7 Pro, fratello maggiore del già best-buy Xiaomi Redmi Note 7 che è stato lanciato alla modica cifra di 199€.

Redmi Note 7 Pro vs Note 7: differenze

Le differenze tra questi due dispositivi in realtà, non sono molte. Ovvero, l’unico reparto che subisce un notevole cambiamento è quello fotografico, Note 7 Pro infatti monta un sensore Sony IMX586 rispetto al Samsung Isocell bright GM1. La differenza? Il sensore Samsung non scatta in realtà foto a 12 megapixel che riescono però a raggiungere i 48 megapixel con una tecnica chiamata Interpolazione. Quello di Sony invece è un puro 48 megapixel che cattura tutti i dettagli senza utilizzare alcun espediente software. In sostanza, il sensore di Note 7 Pro vi permetterà di scattare foto con una risoluzione più nitida.

Altra differenza, e anche ultima, è derivata dal SoC installato sul dispositivo. Stiamo parlando di uno Snapdragon 675 per il Note 7 Pro, per il fratello minore invece abbiamo lo Snapdragon 660, rispettivamente con GPU Adreno 612 e 512.
Si presuppone quindi che la versione Pro abbia prestazioni maggiori rispetto alla sua versione normale, ma staremo a vedere per l’autonomia.

Redmi 7

Il Redmi 7 si presenta con un display senza bordi, con il notch a goccia dove si colloca la fotocamera anteriore di 8 megapixel. Il processore Snapdragon 632 lavora principalmente con 4 core a basso consumo e altri 4 quando ha bisogno di prestazioni, cosa che non si vede spesso su telefoni in questa fascia di prezzo.

Redmi 7 si presenta in tre colorazioni

Scheda tecnica Redmi 7

  • Display: IPS da 6,26″ HD+ (720 x 1.520 pixel), con protezione Gorilla Glass 5
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 632 (Kryo 250, 8 core @1.8GHz) con GPU Adreno 506
  • Memoria interna e RAM: varianti da rispettivamente 2/16 – 32/3 – 64/4 GB. Memoria espandibile con microSD fino a 512 GB.
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, 1.12 μm, f/2.2 + 2 megapixel per l’effetto bokeh
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Connettività: dual SIM (nano + nano + microSD), LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n (2,4 GHz), Bluetooth 5, GPS + GLONASS, infrarossi, radio FM
  • Dimensioni: 158,65 × 76,43 × 8,47 mm
  • Peso: 180 grammi
  • Batteria: 4.000 mAh
  • OS: Android 9 Pie con interfaccia MIUI 10

Il comparto fotografico è lo stesso montato su Xiaomi Mi6, almeno per quanto riguarda quello posteriore, mentre la frontale supporta gesture con le mani per scattare selfie. Caratteristica che spicca come solito in questa linea di prodotti presentati da Redmi è l’autonomia, supportata dalla batteria da 4000 mAh che promette di superare tranquillamente la vostra giornata stress e portarvi fino al giorno dopo. Troviamo parlando di connettività, ben due slot per le SIM e uno per l’espansione di memoria, Bluetooth 5.0, segnaliamo la presenza di NFC ormai sempre più richiesto dagli utenti e Wi-Fi che purtroppo sarà mono-banda.

Data di vendita e Prezzo

Redmi 7 sarà in vendita dal 26 marzo, nei colori Eclipse Black, Comet Blue e Lunar Red, al prezzo di circa 90 euro per la versione da 2/16 GB, 105 euro per la versione da 3/32 GB e circa 130 euro per la 4/64 GB. Seppur la commercializzazione in Italia non ha ancora una data, su Grossoshop è disponibile per l’acquisto in numero limitato la versione da 3/32 a 159€. Vi lasciamo il link per acquistarlose interessati, non fatevelo scappare.